Helsinki, Rovaniemi, Inari, Capo Nord & Tallin

di Pilgy –
Sono arrivato il 10 a Helsinki alle 3 di notte, e alle 7 ho preso l’altro volo per Rovaniemi e sono arrivato li alle 8.30
Subito sono andato all’albergo e poi all’ufficio informazioni. Rovaniemi è una piccola città e non c’è davvero niente. Li mi sono informato sui collegamenti da Capo nord, e mi hanno detto che l’unico mezzo è il pullman, perchè piu’ su di Rovaniemi non ci sono piu treni e non ci sono piu’ aerei. L’unico mezzo è la macchina o il pulman. Ci vogliono 11 ore!!! Ci sono la bellezza di 800 km piu o meno. Ci sono i pulman fatti apposta per vedere il sole di mezzanotte. Arrivano li alle 23 e ripartono alle 3.
Allora visto che era un suicidio farsi 22 ore di pulma tra andata e ritorno per stare li 4 ore, ho deciso di spezzare il viaggio e mi sono fatto consigliare un punto a metà strada dove fermarmi a dormire. Mi hanno consigliato Inari, a 5 ore di pulman e metà strada tra rovaniemi e capo nord, dove c’è uno dei laghi piu’ grandi della finlandia e dove c’è la capitale del popolo sami, i lapponi. Allora ho prenotato da loro l’albergo, 55 euro per una notte, e poi mi sono informato sul circolo polare. Si trova ad 8 km a nord di Rovaniemi, e ci si arriva con il pulman numero 8. Arrivato li c’è tutto quanto riguarda babbo natale, oltre ad una riga disegnata per terra, dove c’è scritto in 4 o 5 lingue diverse “Circolo polare artico” Se superi quella riga sei oltre il circolo polare. ;)) Poi li c’è la casa di babbo natale, dove puoi incontrare babbo natale e farti una foto con lui, solo che lui non lo puoi fotografare, perchè è dentro uno stanzino dove ci sei tu, lui e il fotografo. E una foto ti costa la bellezza di 25 Euro!!!! Fanculo a babbo natale va ;))) Poi ci sono un sacco di negozietti tipici di artigianiato locale, puoi vedere i postini di babbo natale e farti spedire una lettera per natale da babbo natale in persona, con il suo timbro ;))) L’ho troppo fatto a me e i miei nipoti. A natale mi arriverà spero ;)) Poi dopo che ho visitato tutta l’attrazione del circolo polare, con le varie cazzate di babbo natale, l’ufficio di babbo natale, la casa di babbo natale, il bordello di babbo natale, il cesso di babbo natale.. etc… ;)) sono ritornato a rovaniemi e ho girato la città. Non c’è proprio niente. Una via, dove ci sono i locali e poi basta. La sera sono stato in un locale, e poi a letto :))

2° giorno.
Sono partito la mattina alle 11.30 dalla stazione dei pulman di Rovaniemi e dopo 5 ore sono arrivato a Inari. Il paesaggio mentre andavo è abbastanza monotono. Bello all’inizio, ma poi inizia ad essere monotono. Infatti c’è la strada dritta e intorno solo boschi e laghi, laghi e boschi. Con le renne che si mettono davanti al pulman e non ti fanno passare ;))) Per carità, all’inizio è uno spettacolo della natura, davvero bello, tutti quei boschi e quei laghi, ma dopo un po’ ti fai 2 coglioni cosi’ ;)))) Comunque.. Sono arrivato ad Inari, e li DAVVERO DAVVERO non c’è niente!!! Un villaggio con 4 case, un supermercato, un paio di negozi di suvenir, un museo sulla civiltà sami, e il mio albergo. PUNTO.
Allora, appena arrivato vado all’albergo, verso le 5, lascio tutte le cose e vado all’ufficio informazioni. Ah si, c’è anche l’ufficio informazioni..non sai mai se ti perdi e non sai se vedere prima il supermercato o prima il museo hehehe ;))) Poi vado al museo e ci sto un’ un’oretta e mezza, dopo di che vedo i negozietti di suvenir, il lago, altre cazzate e vado a fare la doccia 🙂 La sera, cena all’albergo, che è l’unico posto dove mangiare, e che fa anche da pub, e da tutto il resto e poi a nanna. ;)) Tanto non c’era propio niente da fare ;))

3° giorno.
Dopo una mega colazione da campioni all’albergo, lascio la camera alle 12.00, e chiedo se posso lasciare da loro il bagaglio, perchè il pulman per capo nord parte alle 17. Mi hanno detto che loro non lo tengono, ma per 2 miseri euro, l’ufficio informazioni me lo tiene li, ma non è responsabile se qualcuno passa di la e me lo fotte. Bastardi ragni di merda!!! 2 EURO per 5 ore!!! Capisco che da voi non c’è un cazzo e campate di turismo, pero’ porca puttana 2 euro per tenermi un paio di ore la valigia è un furto!!! Comunque non ho scelta, e gli lascio la valigia e i 2 euro, sperando che qualcuno non me lo porti via.. Comunque, considerando che in questo villaggio non c’era un cazzo di nessuno, ho rischiato. Non sapendo cosa fare fino alle 5, sono andato al lago, e ho visto che li c’era tutta una zona adibita a campeggio, e si potevano affittare le barche. Cosi’ mi sono detto: “Ma siiiiii che cazzo me ne frega!!” E ho affittato per 1 ora la barca. Per fortuna abbastanza economica. 4,50 euro all’ora. Dopo che ho fatto il mio bel giro in barca e remato per 1 ora su sto lago, mi è venuta una fame allucinante e sono entrato nel supermercato, Anche perchè volevo comprare qualcosa per il viaggio di 6 ore che mi aspettava fino a capo nord. E cosi’ alle 5 ho preso il mio bel pulman, e dopo 5 interminabili ore di boschi e laghi, laghi e boschi, e renne, sono entrato in Norvegia. Li il paesaggio cambia totalmente. Iniziano a vedersi le montagne, si vedoni i fiordi, la natura diventa piu’ varia e selvaggia.. e anche i colori cambiano, perchè intanto si era fatta sera e il sole aveva dei colori spettacolari. Comunque alla fine, arriviamo a una specie di casello, che è poi l’entrata a capo nord. L’autista mi dice che devo scendere e pagare il biglietto di ingresso a questo casello.. ben 24 euro!!! Ma che cazzo, Capo nord è a 2 metri da me, una scogliera a picco sul mare, è un pezzo di natura,non è proprietà di nessuno, perchè devo pagare per entrare sulla stessa terra dove sono adesso?? Ma vabbo’ ormai non posso fare niente, anche perchè l’autista sta aspettando che io pago per portrarmi al parcheggio.

Capo nord è veramente spettacolare.
In se non c’è niente, è solo una scogliera a picco sul mare, e quello è il punto più a nord d’europa, ma è uno spettacolo vedere il sole, come una palla di fuoco rossissima fermo all’orizzonte. E intorno un sacco di colori, nuvole con forme strane, e il paesaggio intorno è proprio da cortolina. Faceva un po’ freddo pero’, perchè c’era il vento. Li c’è un mappamondo fatto di metallo, che poi è il simbolo di capo nord, un paio di statue, di una bambina e una mamma che indicano il mare, non so che significato abbia. Comunque ci saranno state piu di 100 persone.. c’era un casino, tutti che parlavano gridavano, e tutti che volevano fare le foto a sto cazzo di mappamondo ;))
Poi c’è un museo, dove all’interno c’è anche una cappella. C’è scritto che ogni tanto li si fanno anche battesimi e matrimoni. Che figata…Se mi sposo, voglio sposarmi li :))) Comunque, c’è questo museo naturalistico di capo nord, dove ti fanno vedere dei filmati, e altre cose, e poi c’è un bar dove puoi vedere il sole di mezzanotte comodamente seduto al caldo a bere qualcosa ;)) E’ veramente una figata.. E’ emozionante essere li, anche se pensi a tutta la strada che hai fatto, è proprio una soddisfazione ;)) In ogni caso, sono stato li fino alle 3, poi il museo chiudeva e il pulman tornava indietro. Mamma mia.. Mi aspettavano 11 ore di viaggio per tornare a Rovaniemi!!!!! Ho deciso di fare una tirata unica senza fermarmi da nessun’altra parte perchè tanto da Capo nord a Rovaniemi non c’è veramente niente. Solo piccoli villaggi circondati da boschi,laghi e renne Come ho già detto ;)) e sarebbe stata una perdita di tempo e di soldi fermarsi a dormire li in mezzo al niente ;))



4° giorno
Arrivo a Rovaniemi il pomeriggio, sfatto che di piu’ non si puo’ dopo 11 ore di pulman, e vado in albergo. Megadoccia e mi riposo un po’ ,tanto a Rovaniemi non c’è niente da fare e l’avevo già vista tutta. La sera tranquilla, una birra in un pub e poi a letto.

5° giorno
Prendo l’aereo per Helsinki la mattina, e arrivo ad Helsinki verso le 13.00. Vado all’ ostello che è a 10 minuti dalla stazione e mi sistemo 🙂 La camera è abbastanza grande, e non c’è il bagno in camera. Ma per 35 euro a notte, colazione compresa, va piu’ che bene ;))) Vado subito all’ufficio informazioni per informarmi su tallin, e mi dicono che ci vuole 1 ora e mezza di traghetto, e che avrei dovuto prenotare in anticipo per domani. Non si puo’ fare il biglietto sul momento. Cosi’ prenoto per la matttina dopo alle 10.30 con ritorno alle 21.30 :)) Nel frattempo mi è venuta una fame da gladiatore e sono andato al mercato del pesce. Comunque li, per 4 euro mi divoro un piatto di paella con pesce fresco che a momenti muoio, e poi mi compro 2 banane e 1 mela per il modico prezzo di 70 centesimi. Fighissimo, con 4 euro e 70 ho mangiato come un porco!! ;)) Bho, poi per riprendermi faccio un giro per la città, seguendo l’itinerario pedonale suggerito dalla mappa. 8 kilometri!!!! Avevo le gambe a pezzi. Ma almeno ho visto tutto quello che c’era da vedere, tenedo conto che ad Helsinki c’ero già stato e me la ricordavo abbastanza. Cosi’ dopo il mega giro, vado in albergo, doccia, riposino e la sera mi infilo in un pub dove c’è un po’ di movimento e sono stato li un paio di orette. Infine a nanna 🙂

6° Giorno
Parto con il traghetto “Supersea cat” alle 10.30 e arrivo a Tallin alle 12.00 Informazioni turistiche, cartina della citta e via 🙂 Tallin,è fighissima, tutta medievale. Vale davvero la pena andarci. Anche se è proprio piccolissima,in mezza giornata la vedi tutta…o almeno quello che c’è di interessante da vedere 🙂 Non vale sicuramente la pena di starci piu’ di 1 giorno, conviene se uno vuole andarci, di dormire ad helsinki, che è piu’ grande e piu’ viva, e poi andarci per 1 giornata. Comunque ho girato la città e mangiato in un ristorante tipico. Ci sono un sacco di chiese, di cui una russa bellissima, la cattedrale di nevsky, mi pare che si scriva cosi’. Tutta con decorazioni d’oro all’interno e con la forma tipica delle chiese russe, con le guglie appuntite etc… Per non parlare delle ragazze… Delle madonne che sembrano disegnate!! Davvero ragazze bellissime!!! E Cosi’ alle 21 ho ripreso il traghetto e sono tornato ad Helsinki. La sera girando a caso, sono stato in un pub, e alla fine a letto ;))

7° giorno
Per finire, visto che avevo l’aereo alle 20.30, la mattina ho lasciato l’ostello, questa volta pero’ i bagagli me li hanno tenuti loro. Gratis questa volta 😉 Poi sono ritornato al duomo e ho scoperto che nei sotterranei, dove c’è la cripta, c’è anche un bar. Nel senso che tu vai al duomo, scendi alla cripta, ti prendi la birra, e poi torni al duomo per sentirti la messa con la birra in mano. heheheheh ;)))) Ma quante ne sanno sti finlandesi??? Pur di vendere ti mettono pure un bar sotto il duomo.. Non sia mai che durante la messa ti viene sete, e l’acqua benedetta non basta per tutti. Ma la birra la faranno con l’acqua benedetta??? 😀 hahhahaha la birra benedetta :DD hahahahh 😛 ;))) Poi niente, la sera ho preso l’aereo e sono tornato a milano 😉 Fine ;)))).

Il Viaggio Fai da Te – Hotel consigliati in Finlandia

 

 
Commenti

Nessun commento