Il cielo d’Irlanda

di Chiara –
Questa avventura in Irlanda non è iniziata come tutti gli altri miei viaggi in giro per il mondo ma per trovare lavoro. Ad ogni modo non vi annoierò sul motivo che mi ha spinta ad andare in Irlanda e starci per abbastanza tempo da capire meglio questo Paese, ma per raccontarvi la parte turistica di questa mia avventura perché il mio spirito zingaro di viaggiare non si addormenta mai. Inizierò a raccontarvi il mio viaggio partendo da Dublino , visto che la maggior parte dei turisti si ferma nella capitale, per poi raccontarvi della mia visita nella parte Ovest del Paese. 

Ps:date un’occhiatina a www.irlandando.it guida on line molto utile;se pensate di stare per un po’ in Irlanda comprate le schede di O2 o meglio ancora del network Meteor entrambe molto vantaggiose e non care come la Vodafone.

VOLO:
Consiglio Aerlingus (www.aerilungus.com) ferma in tutti i principli aeroporti italiani..STATE ATTENTI AI PREZZI perché variano molto da un giorno all’altro ma è molto affidabile e sicura, prezzi molto vantaggiosi e a mio modesto parere migliori della Rayanair.

MEZZI PUBBLICI A DUBLINO:
Puntuali MA preparatevi a pagare molto i mezzi pubblici, anche per una sola fermata sia i bus che la DART- una specie di metropolitana Dublinese- costano davvero molto, e soprattutto sui bus abbiate gli spiccioli contati in quanto l’autista non dà resto. Potete acquistare un Pass sia per bus che Dart all’ufficio principale in O’Connelly Street vicino allo Spier per una settimana 30,00 euro.
PS:preparatevi anche psicologicamente alla sporcizia sui bus e sulla Dart, e alla guida spericolata degli bus drivers.



DUBLIN THE CAPITAL:
Dublino è una città carissima, piena zeppa di pub (dove NON SI MANGIA ergo non provate a chiedere del cibo perché vi guarderanno male) luogo ideale dove bere un birra GUINESS (mezza pinta 4,50 euro fino a un massimo di 10,00 euro circa) e guardarsi una partita di rugby.
PS: non fatevi rubare 12,00 euro per andare a visitare la fabbrica della GUINESS!!! è una vera attrattiva per i turisti ma è una bufolata! La città negli ultimi anni è molto cambiata, troppi immigrati hanno cambiato lo spirito degli irlandesi – che non sono molto friendly – e le grandi multinazionali hanno portato molti stranieri nel paese quindi non vi aspettate di andare a Dublino e tornare con molti amici irlandesi.anzi sarà proprio tutto il contrario avrete molti amici spagnoli,italiani e polacchi!!

Preparatevi a spendere molto per il cibo e per i b&b anche gli hostelli sono abbastanza cari, per una doppia ensuite si paga sui 30,00-35,00 euro a persona E NON A CAMERA! Qualsiasi luogo attorno a Dublino è caro es:Dan Laoghaire, Monkstown, Bray, Greystones, Mala-hide, Howth. Io e Axel abbiamo pernottato per qualche tempo a Dun Laoghaire al Tara’s Hall b&b 37,50 a pp, la proprietaria è una simpatica vecchietta dai capelli rossi irlandese con un accento molto forte e strano - una tra le poche irlandesi dublinesi simpatiche e graziose. Se volete affittare un appartamento per una settimana o un fine settimana andate sul sito www.daft.ie nella parte:short term..però attenzione molti appartamenti non sono come nella foto che vi proporranno.quindi “ocio”. Consiglio:state a Dublino max 3 gg giusto per farvi un’idea della capitale e poi… si inzia il grande tour.

LUOGHI DA VISITARE ATTORNO A DUBLINO:

Dun Laoghaire, le colline di Killyney, Bray, Dalkey (se siete fortunati potrete vedere nella baia di fronte al piccolo castello i pescatori che danno da mangiare a 5 simpatiche foche allo stato brado), il castello infestato dal fantasma del Duca di Malahide (costo 7E ma ne vale la pena), Glandalough (guardate il documentario sui monasteri irlandesi ne vale la pena e non costa molto 2,90 euro) e poi andate fino al secondo lago al visitor centre troverete tutte le informazioni utili.

IL BELLISSIMO OVEST E DONEGAL:
tour con la macchina di 4/5 gg:

E ora la parte più bella, suggestiva e amata da tutti i turisti e gli irlandesi stessi:IL BELLISMO OVEST: Prendendo la N7 da Dublino(suggerisco di noleggiare la macchina: www.countycar.ie) potrete fare un interessante tour attraversando orizzontalmente l’Irlanda arrivando fino a Limerick trovando la strada per le Cliffs of Moher(via Ennis)- ARMATEVI DI GIACCA A VENTO, GUANTI, SCIARPA E BERRETTO perché il vento arriva anche a 50Km/h. Da lì proseguite verso Galway (N18) da dove potete prendere il traghetto o il simpatico aereo www.aerarannislands.ie per le Aran..non andate nella più grande è davvero molto commerciale ..e affittate una bici sui 5 euro per tutto il giorno.
Io non ho pernottato alle Aran MA se volete prenotare una notte nelle tre isole fatelo con molto anticipo, sono davvero piccole e ci sono pochissimi b&b. Una volta finite le Aran vi consiglio di proseguire il vostro tour verso la regione del Connemara, pernottando al Mountain View (32 euro p.p) http://www.mountainviewgalway.com.
Molto suggestivo se girate intorno a Lough Corrib dirigendovi poi verso Cong e proseguendo sulla N17. Ora..sia per chi è credente sia per chi è ateo mi permetto di suggerirvi di fermarvi nella cittadina di Knock dove è apparsa la Madonna, è un posto molto carico di energia positiva. Io non sono praticante ma vi assicuro che le suore e i preti sono di una gentilezza e di un calore umano che io in Italia non ho mai trovato. La chiesa è molto moderna ma se siete da quelle parti perché non provare a chiedere un favore/miracolo.sembra si avverino sul serio i desideri dei pellegrini Proseguendo sulla N17 direzione DONEGAL.vi incanteranno i paesi di pescatori, la tranquillità dei paesaggi ma attenzione attenzione..il vento che vi perseguiterrà in tutto il vostro viaggio nell’ovest! Andate assolutamente a vedere le Slieve League Cliff, la strada si prende dal paesino di Carrick, non è facile trovarla chiedete pertanto a qualcuno del paese la strada che va verso Teelin.
Pernottando al www.seawindsireland.com spenderete 30,00 euro ma ne vale la pena i proprietari sono deliziosi come a Mountain View. Per finire, ho intitolato il mio racconto il Cielo d’Irlanda dall’omonima canzone di Fiorella Mannoia, in quanto il cielo irlandese ha qualcosa di magico contrastandosi con il verde smeraldo delle colline irlandesi regalando bellissimi arcolbaleni.soffermatevi a guardare un tramonto dalle Cliffs o nelle campagne irlandesi, ne sarete entusiasti.

Comunque amici viaggiatori anche questa volta spero di avervi potuto in un qualche modo aiutare. Per qualsiasi informazioni contattatemi, sarò lieta di darvi una mano! Buon vento a tutti e come sempre..viaggiate più che potete, cercate di conoscere gente del posto per quanto potete, evitate gli italiani come la peste e intercalatevi il più possibile nel paese che vi ospita e nessuno mai al mondo potrà togliervi le emozioni e le esperienze che un Vero Viaggio può dare. Chiara

Il Viaggio Fai da Te – Hotel consigliati in Irlanda

 

 
Commenti

Nessun commento