Tutti gli articoli in Argentina

Argentina, le cascate di Iguazù ai confini col Brasile

di Laura Barisione –
Arriviamo a Buenos Aires alle 9 del mattino a conclusione del lungo viaggio iniziato ieri mattina a Milano, attraverso New York e Houston.
Cambiamo un pò di euro all’ufficio cambio nell’area di ritiro bagagli, ma il tasso è molto sconveniente (1€ = 3.5Ar$). Prenotiamo un taxi (taxi bianco) nella zona arrivi per farci portare all’ostello. Anche in questo caso la tariffa è più cara (55Ar$) rispetto ai remis che si trovano all’esterno. Leggi tutto

Ushuaia - navigando il Canale di Beagle

di Anna Marchisio e Marco Giovo –
Questo è uno di quei viaggi che progettavamo da tempo, poi per tante ragioni è sempre rimasta solo un’idea fino a quest’anno. Ci incuriosiva l’idea di vedere questi ampi spazi aperti, questa terra dominata dai venti e soprattutto l’imponenza delle Ande. Ho letto molto a riguardo, compreso il famoso ‘In Patagonia’ di Chatwin e non riuscivo ad immaginarmi più di tanto questa parte di mondo. Leggi tutto

Visitare Buenos Aires Argentina

di Renato Vicinanza –
Buenos Aires come sempre è meravigliosa. Ormai non conto più le volte che sono stato in questa città ed ogni volta apprendo cose nuove. Continuo a scoprire le grandi contraddizioni, sue e di questo Paese immenso.
Questo viaggio per me ha riservato delle graditissime sorprese, mi ha fatto scoprire mille sfaccettature che nei miei viaggi precedenti non avevo avuto modo di vedere. Il fascino della Capitale Federale Argentina resta intatto e cresce sempre più il suo magnetismo sui milioni di turisti che la visitano ogni anno. Leggi tutto

Viaggio Buenos Aires

di Renato Vicinanza –
Ho avuto modo di viaggiare in Argentina moltissime volte, e quasi sempre a Buenos Aires dove mi sono trovato benissimo e dove ritorno volentieri ogni volta; ormai si può dire che la Capital Federal ha per me pochi segreti, anche in quest’ultimo viaggio ho avuto modo di scoprire delle cose nuove. Quest’anno, anzichè trascorrere l’inverno d’Italia in Thailandia come facevo da circa 9 anni a questa parte, ho approfittato della mia conoscenza della lingua e del costume argentino, nonchè del fatto che sono “innamorato” di questo immenso Paese, per trascorrere l’inverno sulla costa a sud di Buenos Aires. Tornando a Bs As, che pure conosco abbastanza bene, voglio raccontare quale è stata la mia nuova “scoperta”. Per l’ultimo dell’anno è difficile trovare un taxi o un remis (auto a noleggio con autista).
Leggi tutto

Viaggio in Patagonia - Ghiacciaio Perito Moreno

di Giuseppe –
Dopo aver sognato questo viaggio per diversi anni, improvvisamente…trasformando così tutto in realtà, un giorno senza avere un preciso programma decido di partire nella terra dei gauchos, del mitico Che e dalle migliaia di mucche, che pascolano nelle verdeggianti distese delle Pampas… ma anche delle rivolte popolari e della gendarmeria che pensa che l’epoca del regime militare non sia ancora finita. Leggi tutto

Vaggio a Buenos Aires

di Renato –
La prima volta che mi sono interessato all’Argentina è stato tanto tempo fa, a cavallo tra gli anni 75/85, epoca questa poco felice per quel Paese.
Successivamente ho trovato interesse nelle storie, seppure melense, della trasmissione di Raffaella Carrà. Queste cose mi hanno fatto crescere la curiosità per questa nazione e, finalmente, nel marzo 2002 ho avuto l’opportunità di andare a Buenos Aires con un amico che, per ragioni di lavoro, viaggiava per questo Paese ogni 40 – 50 giorni. Da allora, lo seguo nei suoi viaggi e devo dire che ogni mese sono a Bs As ed ho imparato ad aprezzare questa megalopoli con suoi pregi ed i suoi difetti. Leggi tutto

Viaggi Los Roques

di Antonio Taddia e Gloria Monaco –

Venerdi’ 25 Aprile
Da grandi appassionati di isole quali siamo, abbiamo deciso questa volta di visitare un piccolo arcipelago al largo di Caracas, di fronte alla coste venezuelane: LOS ROQUES.
Costituito da molte isole, per lo piu’ di ridotte dimensioni, l’ arcipelago e’ stato dichiarato PARCO NAZIONALE nel 1972 e sono quindi gia’ 30 anni che il patrimonio naturale di questo angolino del pianeta viene rispettato e mantenuto integro! Leggi tutto

Viaggio in Patagonia

di Fabrizio e Arianna –
Questo itinerario che io e il mio fidanzato abbiamo portato a termine nel mese di novembre 98, è per chi ha a disposizione come minimo 15 giorni di ferie, in quanto le distanze in Argentina sono estremamente grandi e spesso, per spostarsi, si perde un’intera giornata. E’ preferibile, inoltre, partire nei mesi che vanno da settembre ad aprile perchè le stagioni risultano contrarie alle nostre. Leggi tutto

Viaggio in Patagonia

di Stefano Delmastro –
Volevo fare un viaggio, non una vacanza. Un’esperienza che mi rimanesse dentro. Lontano dal pazzo turismo. Pensai così che la Patagonia potesse darmi quelle emozioni di cui sentivo il bisogno: libertà, spazi immensi, silenzio, avventura. Avrei lasciato l’estate italiana per il tardo inverno australe. L’equipaggiamento e i bagagli sarebbero stati quelli classici di un Backpacker (Mochilero, come dicono loro): zaino, sacco a pelo e sacca da portare a mano con dentro le cose più ingombranti. E, naturalmente, tanta curiosità.
Leggi tutto

Colpo di stato in Argentina

di Diana Pasetti – 
In fondo era solo tennis!
Solo tennis? No, non era tennis, né tanto meno venivano giocate delle partite di tennis, io, riuscivo a vedere solo un formale. incrociarsi di racchette Un ultimo incontro, “una passeggiata”, da parte dei giocatori italiani, che avrebbero poi, battendo i cileni, potuto aggiudicarsi la vittoria finale. Stringere finalmente tra le mani, una coppa tanto importante quale è la Coppa Davis, e il poterlo fare davanti agli occhi dei telespettatori di mezzo mondo. Leggi tutto