Tutti gli articoli in Irlanda

Irlanda - Dublino - Prigione di Kilmainham - FOTO DONATELLA BOSCAGLIA

di Donatella Boscaglia e Gianni Fornai –

29 giugno. Il viaggio. Sveglia alle 4.50. treno alle 5.52 da Follonica per Bologna. A Bologna, subito fuori della stazione, c’è un Airlink (come anche a Dublino), che per sei euro a testa ci trasporta all’aeroporto. Appena arrivati consegniamo l’unica valigia (ci costa 40 euro) e ci aggiungiamo a seguire le prescrizioni della Ryanair. Partiamo in ritardo, ma arriviamo a Dublino in orario. Dopo un interminabile e kafkiano percorso di corridoi riusciamo a ritirare la valigia. Leggi tutto

di Moira e Giovanni –
6 giugno.
Colazione in aeroporto a Linate 3 euro
Pranzo in aeroporto a Dublin 8,50 euro
Cena Quays Irish Restaurant in 10-12 Temple Bar 39,30 euro
m/
Pernottamento Trinity Lodge in Fredrich Street Dublin 97 euro a notte con colazione http://www.trinitylodge.com/ Leggi tutto

di Chiara –
Questa avventura in Irlanda non è iniziata come tutti gli altri miei viaggi in giro per il mondo ma per trovare lavoro. Ad ogni modo non vi annoierò sul motivo che mi ha spinta ad andare in Irlanda e starci per abbastanza tempo da capire meglio questo Paese, ma per raccontarvi la parte turistica di questa mia avventura perché il mio spirito zingaro di viaggiare non si addormenta mai. Inizierò a raccontarvi il mio viaggio partendo da Dublino, visto che la maggior parte dei turisti si ferma nella capitale, per poi raccontarvi della mia visita nella parte Ovest del Paese.  Leggi tutto

Irlanda

di Margherita Meneghini –
Il nostro viaggio in Irlanda inizia a Natale scorso, quando mio marito invece che farmi il consueto regalo, sotto l’albero mi fa trovare una bustina con relativo bigliettino in cui promette di portarmi a Dublino entro i prossimi sei mesi. L’occasione arriverà quando suo figlio si sarà stabilito ed organizzato nell’isola di smeraldo, dove ha intenzione di andare per perfezionare la conoscenza della lingua inglese. Leggi tutto

Viaggi Irlanda

di Gian Luca Pinzi –
Ero titubante: il primo acquisto on-line con carta di credito, la tipologia di vacanza (spostamenti quotidiani, B&B e la necessità di mangiare sempre fuori) per una famiglia con due figli non piccolissimi ma nemmeno grandi (Chiara 10 anni e Emanuele 12), il clima, la pronuncia inglese, non ultimo i costi.
Tutto è nato per caso: un offerta molto vantaggiosa trovata per un volo KLM da Torino a Dublino a 189 euro più le tasse. Internet è una miniera di informazioni favolosa per progettare il proprio viaggio irlandese, anche grazie ai tanti resoconti messi on line da chi ha già avuto la fortuna di visitare questa terra meravigliosa. Leggi tutto

viaggiare in Irlanda

di Andrea Baldo –
Domenica – La partenza

Ore 6.00: siamo tutti svegli in trepida attesa di Kuda che dovrebbe passare a prenderci a bordo di Rocco, il mitico furgone a nove posti noleggiato presso l’uomo più menefreghista del mondo, un vero ficcato.
Ore 6.45: Baldo e Ceppi vanno a casa di Kuda a sbatterlo giù dal letto. Il barbuto se la dormiva della grossa adducendo puerili scuse (“è saltata la luce e non mi è suonata la sveglia”)
A bordo di Rocco raccattiamo tutti i componenti della spedizione, che illustreremo brevemente in rigoroso ordine alla cazzo: Leggi tutto

Viaggio in Irlanda

di Chiara Leinati –
L’ Irlanda mi aveva sempre attirato, ma non credevo ci sarei riuscita ad andare così giovane (17 anni), invece io e una mia amica siamo riuscite ad organizzare questo mitico viaggio che credo mi abbia cambiata profondamente, l’ Irlanda mi è proprio entrata nel cuore, per essere così giovane ho viaggiato abbastanza e posso assicurare che l’ Irlanda ti entra dentro e non la dimentichi più.
Leggi tutto

Viaggio in Irlanda

di Daniela Iannuzzi – 

8 agosto, sabato.

Prime cose che mi hanno colpito dell’Irlanda.

La prima canzone che ho sentito appena all’aeroporto di Dublino , subito dopo essere stata sbarcata dall’aereo Ryan Air proveniente da Ciampino come una valigia anch’io, è stata “Lucky man” dei Verve, per esempio. E Bart, anche, che poi è colui che ci ha condotto (me, Leo Cernitori il mio prof-fidanzato, e due sconosciute ragazze italiane di Cecina, successivamente da noi ribattezzate “Punto girls”) al parcheggio “Dan Dooley”, sulla strada di Santry, per prendere le nostre macchine a noleggio. Leggi tutto

Viaggio in Irlanda

di Elisa Bertani – 

Non si spostavano. Immobili nel centro della strada mi guardavano stupite: muso bianco e nero e macchia fucsia sul manto candido, quasi si fossero rotolate nell’erica che ricopre le colline circostanti. In questa isolata strada costiera dal nome emblematico, Bothan na Speire (sky road), nella penisola di Dingle, le pecore erano, assieme alle nuvole bianchissime in perenne movimento, l’unica presenza e non si sarebbero certo fatte intimorire da una piccola auto giapponese. Leggi tutto