Tutti gli articoli con il tag Nicola Samà

FOTO DI ANTONIO SAMA

di Nicola Antonio Samà –
(Dalla Calabria alle Lofoten)
26/06/2018 – 01/07/2018

È quasi l’una (non le h.13), sono alla finestra dell’hotel al piano 12, vedo un mare piatto sotto un cielo grigio, battelli immobili, lo stradone vuoto di una città dormiente, solo insegne luminose come fosse notte ma non lo è. Sì, perché se non fosse per queste dispettose plumbee nuvole ora ci sarebbe il sole, quello famoso, di mezzanotte. Leggi tutto

Colombia - Guatape - Foto di Nicola Samà

di Nicola A. Samà – 
L’atterraggio a Medellin, nonostante qualche sobbalzo dell’aereo durante la discesa, avviene con l’applauso ormai consueto dei passeggeri. Noto che per entrare in Colombia da turisti non è richiesto il visto consolare. Veniamo da New York, dove abbiamo lasciato il clima freddo e quasi nevoso stagionale. Qui siamo appena sopra l’Equatore e, anche se soggiorniamo in una zona montuosa delle Ande a circa 2000 m. di altitudine, troviamo un clima primaverile stabile. Lasciando l’autostrada proveniente da Medellin, che si trova già quasi a 1500 metri s.l.m., saliamo più in alto per una stradina un po’ tortuosa, che poi diventa sterrata in prossimità della nostra abitazione, in località Vereda Las Mercedes. Leggi tutto

Kenya - Foto di NICOLA SAMA

di Nicola Samà –

Sono un medico ospedaliero in pensione, da alcuni anni pratico attività di volontariato in Kenya.
Non mi è facile, ogni volta che vado in giro per l’Africa, riportare per iscritto o in foto tutto quello che vedono i miei occhi. Sono convinto che la testimonianza di un viaggio è sempre soggettiva e certe sensazioni non si trasmettono, si vivono. Cerco, perciò, di indirizzare il desiderio del lettore verso la conoscenza più che verso la curiosità dei luoghi visitati. E’ sempre la differenza tra il viaggiatore o visitatore e il turista. Insomma, il lettore cerchi di guardare attraverso i miei occhi. Leggi tutto

Viaggio in Nepal e nella valle di Kathmandu - di Nicola Sama

di Nicola Samà –
Giovedì 01 – Kathmandu
La partenza da Roma il 31 Dicembre implica trascorrere in volo il passaggio al nuovo anno. Con il problema del fuso orario il fatidico attimo dello oo:oo dovrebbe scoccare sul cielo tra Iran e Pakistan. Intanto, ci siamo risparmiati un cenone infinito e il consueto frastuono dei botti. Non brindiamo, immagino, perché in aereo non si può stappare uno spumante.
Ma il tempo, per noi avanti con l’età, è relativo e, più che festeggiare il nuovo anno (futuro), pensiamo al nostro passato vissuto e ci aggrappiamo al presente, che tuttavia ci sfugge. Leggi tutto

Etiopia - Il Castello di Gondar

di Nicola Samà –
Dopo il viaggio nel deserto algerino e successivamente in Eritrea, in Palestina, nel Burkina Faso, eccomi di nuovo in Africa, terra che mi ha completamente rapito.
L’associazione ONLUS “Acqua per la Vita” del mio amico e collega Vincenzo D’Amore di Alba (CN) (www.acquaperlavita.org) da alcuni anni si propone di raccogliere fondi per la costruzione di pozzi d’acqua in Africa, oltre che per sostenere altre opere, sempre a scopo umanitario. Leggi tutto